BIOLOGIA E GENETICA FORENSE

  • Sopralluogo, rilievi tecnici, repertamento di materiale di interesse biologico
  • Comparazione delle tracce biologiche repertate (reference) con campioni biologici di sospettati/vittime e consanguinei per confermarne e o escluderne la medesima provenienza
  • Identificazione della dell’origine umana o animale e della natura della sostanza biologica (sangue, sperma, saliva etc.)
  • Accertamenti genetici ovvero estrazione e conseguente tipizzazione del DNA da diversi campioni biologici (sangue, formazioni pilifere, liquido seminale, saliva, impronte digitali , denti,  ossa, sudore , tessuti, preparati istologici) con conseguente determinazione del profilo genico per finalità comparative
  • Test di paternità